Kyenge furiosa: “ora basta, restiamo umani” così vuole riaprire i porti e sfidare Salvini.

I porti chiusi sono il suo tormento.

Cecile Kyenge non riesce a mandare giù i provvedimenti presi dal governo gialloverde nell’ambito immigrazione e così vi si scaglia contro con ogni mezzo e non appena ne ha la possibilità.

Circa uno degli sbarchi di questi mesi, impedito dal titolare del Viminale, il ministro per l’integrazione del governo Letta è stata categorica:

“Non possiamo più permettere che queste pratiche lesive della sicurezza, dell’incolumità e dei diritti umani delle persone vengano protratte ancora: ora basta! Restiamo umani”.

Cosa ne pensi?

Fonte: IlGiornale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *