Pugni e voce alta. Conte contro Salvini: “Qui comando io”

Il Premier è stanco di essere visto come un burattino. Ora se la prende con il vicepremier Matteo Salvini.

Avevate capito di avere un premier oltre che due vicepremier?

Il premier, Giuseppe Conte, non ci sta più. È arrivato il tempo di farsi sentire e lo fa battendo i pugni.

Leggiamo Il Giornale:

Conte: “Sulla strada delle europee, è evidente che due forze politiche che non si presentano in coalizione e sono in competizione, possono avere momenti di tensione”.

Giuseppe Conte, in una intervista a El Pais, batte i pugni sul tavolo e rivendica il suo ruolo. “Alla guida ci sono io”, rincara la dose il capo del governo. Che poi aggiunge: “Salvini è il capo della Lega e di una delle forze di questo governo.

Un importante ministro e vicepresidente con cui ho tenuto molti confronti e incontri nei Consigli dei ministri, cui partecipa anche Di Maio”.

È chiaro che Salvini è un grande comunicatore. Ad accorgersene oggi è anche Conte.

Ma a questo punto deve farsene una ragione, non trovate?

Fonte: ilgiornale

Foto: termometropolitico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *