Frosinone, donna brutalmente picchiata da due nigeriani: aveva reagito allo scippo

Loading...

Loading...

Stava scendendo dall’autobus o era da poco scesa. Ha resistito a un borseggio ed è stata picchiata in modo violentissimo. È accaduto a Frosinone. Ad aggredirla sono stati due nigeriani, che in un primo momento hanno tentato di strapparle la borsa dal braccio. La donna, però, ha reagito. I due nigeriani – come riportato da FrosinoneToday – hanno cominciato a colpirla con pugni e calci fino a farla cadere al suolo. Ad accorrere in suo aiuto alcune persone che si trovavano a passare nelle vicinanze e che hanno immediatamente chiamato un’ambulanza del 118. Nel frattempo i due malviventi si erano allontanati, portandole via il telefonino. La donna è stata ricoverata a causa delle lesioni e successivamente dimessa con otto giorni di prognosi. La caccia ai due nigeriani che si sono resi autori di questo ennesimo episodio di violenza è ancora aperta. Sempre secondo le cronache locali, le forze dell’ordine sono al lavoro, con indagini a 360 gradi per identificare i nigeriani.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.