“La contraerea di Matteo Salvini risponderà a dovere”. Vespa, informazioni privilegiate: M5s presto demolito?

Loading...

 

La situazione politica è tesa, tesissima. Si parla degli alleati di governo, Lega e M5s, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, i cui rapporti sono ridotti ai minimi termini. Attacchi e risposte ormai sono quotidiani. E su Il Giorno, nel consueto editoriale del sabato, fa il punto Bruno Vespa. Che premette: “Crisi di governo ed elezioni anticipate – se e quando se ne parlasse – dipenderebbero in larga parte dai risultati elettorali” alle prossime Europee.

Dunque, Vespa ragiona su come può proseguire il conflitto tra i due vicepremier: “Così noi cronisti, nel momento in cui il sorgere del sole ci informa che il mondo è ancora in piedi, sappiamo che i caccia stellati bombarderanno da lì a poco il quartier generale leghista”. Insomma, anche il conduttore di Porta a Porta mette in evidenza come sia il M5s, nel tentativo di recuperare il consenso perduto, a cercare ogni tipo di pretesto per attaccare la Lega e Salvini. E quest’ultimo, che farà? “La contraerea del Capitano risponderà a dovere”, riprende Vespa.

Loading...

“Crediamo che i punti di contatto tra i due alleati siano ormai largamente inferiori ai punti di dissenso. Indipendentemente dal giudizio sulla revoca del sottosegretario Siri, Salvini non è tipo da incassare una sberla del genere senza battere ciglio”, aggiunge. E ancora: “Vedremo come andrà a finire il suo pressing su autonomia e flat tax, ma sarà difficile per la Lega rinunciare a progetti simbolo e per i 5 Stelle al salario minimo, anche se le compatibilità economiche sono tutte da dimostrare. E vedremo anche se dopo il 26 maggio il presidente Conte potrà ripetere tranquillamente che il fatto che comandi Salvini è una illusione ottica, come ha detto ieri”. La guerra, per Vespa, è destinata a durare e crescere d’intensità. Il governo, insomma, potrebbe avere i giorni contati. E Salvini, per certo, risponderà al fuoco.

 

Fonte: https://www.liberoquotidiano.it/

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.