“Poche Balle. Salvini è un Eroe.” Choc le parole del vescovo che denuncia le “panzate” del Papa sull’accoglienza.

Proprio così. Tutta la verità dalla bocca del vescovo di frontiera. Per lui Salvini ha avuto tanto coraggio.
Non tutti i vescovi sono contro salvino. E meno male. Dal coro si distacca la voce del vescovo di frontiera, che difende senza peli sulla lingua la dura linea di Matteo Salvini.

I dettagli su Mag24:

Il ministro dell’ Interno è sollevato perché ha appena letto la risposta di monsignor Antonio Suetta, vescovo di Ventimiglia San Remo, ai 600 firmatari dell’appello clerical-immigrazionista rivolto alla Conferenza episcopale italiana.

Lui scrive da una diocesi di frontiera, per non dire di prima linea, che da anni ha destinato una parte del seminario ai richiedenti asilo, che ospita fra i seminaristi della diocesi un nigeriano con tanto di asilo politico.

E, proprio in virtù di quell’ esperienza, ritiene che «il futuro dell’ Europa non possa o non debba rischiare di andare verso una sostituzione etnica, involontaria o meno che sia».

Secondo Suetta le parole sulla carità e sull’accoglienza di Papa Bergoglio sono un tantino esagerate. Qualcuno dovrebbe fermare tutto questo e il passo avanti di Salvini lo solleva un po’.

Almeno qualcuno si preoccupa di difendere ciò che legalmente appartiene agli italiani!

Fonte: mag24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *