La Polizia si ribella e chiede giustizia: Basta con gli Immigrati Irregolari in Italia. Ogni giorno la stessa storia.

Loading...

 

Gli agenti della Polizia di Stato, dopo i fatti accaduti a danno della 18enne a Torino, per mano di un irregolare, sono stanchi e sfogano il loro malessere.

Dico basta agli irregolari e all’immigrazione senza regole. Lo sfogo è arrivato ai giornalisti.

Leggiamo Il Giornale:

Loading...

Violento, abusivo, irregolare: la storia in Italia di Koulibaly fa pensare che la violenza di sabato notte era forse “preventivabile”. Lo pensa anche Pietro Di Lorenzo, Segretario Generale Provinciale del SIAP, sindacato maggiormente rappresentativo della Polizia di Stato. “Quello che deve far riflettere, oltre alla gravità del fatto indice di una assoluta mancanza di rispetto verso la persona, – dice al Giornale.it – è lo status del cittadino straniero arrestato, irregolare e pluripregiudicato“. Una miccia esplosiva, che alla fine è deflagrata.

Lo stesso ragionamento si può trasportare in altre latitudini italiane, con decine di casi di cronaca. “Certo – ragiona Di Lorenzo – c’è necessità di investire mezzi e risorse nell’attività di riqualificazione di zone ormai abbandonate a se stesse dopo il tramonto, ma c’è anche molto da rivedere in tema di immigrazione e certezza della pena“.

Perché “non è accettabile” che “si conceda accoglienza indiscriminata” e che “si continui a permettere la permanenza in Italia a chi non ha titolo“.

Gli ultimi eventi, sperano gli agenti, che siano di allarme per mettere fine tutto questo. Gli immigrati non posso fare tutto ciò che vogliono e poi essere messi in libertà dopo poche ore dalle aggressioni.

Fonte: ilgiornale

Foto: ravennaweb

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.