Immigrati protestano per sky ma la Lega propone il rimpatrio come soluzione.

Loading...

Ancora proteste, ancora proteste di immigrati.

Davanti alla Prefettura di Vicenza è stata organizzata una manifestazione da un gruppo di immigrati che ha scatenato una serie di polemiche.

La lamentele coinvolgono, in prima luogo, la Onlus che li ospita. A loro avviso, infatti, il trattamento non sarebbe dei migliori, a partire dall’assenza dell’aria condizionata.

L’altra pretesa riguarda lo Sky, non trasmesso da quelle televisioni.

La notizia è stata riportata da tantissimi quotidiani soprattutto per le motivazioni della protesta dei migranti.

Molti, infatti, si sono chiesti: “come si sposano l’aria condizionata e lo Sky con i profughi che fuggono dalla guerra?”

Ad esprimere la sua opinione sull’argomento è anche il capogruppo della Lega al Parlamento Europeo Mara Bizzotto:

Loading...

“I clandestini presunti profughi di Vicenza che protestano in Questura perché pretendono di avere Sky per vedere le partite di calcio, meritano di tornare in Africa di corsa. Questi personaggi, tutti richiedenti asilo politico da anni (alcuni hanno persino presentato ricorso in tribunale dopo che la loro domanda è stata bocciata), devono capire che la pacchia è veramente finita e che possono tranquillamente tornare a casa loro senza nessuna possibilità di rimettere piede in Italia”.

Dopodichè contina: “Tornino in Africa. Altro che proteste e manifestazioni: questa gente, che è mantenuta dallo Stato con colazione, pranzo e cena gratis, che non lavora e che passa le giornate a bighellonare, va rimpatriata il prima possibile – continua l’eurodeputata Bizzotto – Si è mai visto al mondo che chi scappa veramente dalla guerra protesti perché non vede le partite di calcio su Sky? Siamo seri: le sceneggiate di questi falsi profughi di Vicenza sono l’ennesima presa in giro verso milioni di italiani in difficoltà che non sanno come arrivare alla fine del mese e che mai si sognerebbero di protestare per avere l’abbonamento a Sky”.

E tu? Cosa ne pensi?

Trovi esagerate le dichiarazioni della Bizzotto?

E’ opportuno aggiungere, inoltre, che qualcuno parla di infondatezza circa le ragioni attribuite alla protesta.

Fonte: Secolo d’Italia

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.