Trump, Putin si uniscono all’Italia per sconfiggere l’Europa: Merkel e Macron spacciati.

Putin e Trump sono due personaggi per lo più contrapposti per delle differenze, ma se si guardano i loro ideologi si potranno notare delle similitudini molto importanti.

A creare il parallelismo è il blog de Il Giornale, che accosta Steve Bannon al politologo Aleksandr Dugin.

Il primo ha creato un movimento in grado di scardinare la Vecchia Ue e il secondo è ritenuto il cervello del leader russo. Ed entrambi approvano il nuovo governo italiano.

Come ha spiegato Dugin, infatti, “è il primo caso nella storia della politica moderna di vittoria dei populisti. Salvini e Di Maio sono l’esempio dell’alleanza del populismo di sinistra con quello di destra”.

Bannon, invece, ha tuonato: “Siete i primi a poter davvero rompere il paradigma sinistra-destra. Potete mostrare che il populismo è il nuovo principio organizzatore”.

Per l’asse Putin-Trump appena delineato… l’Unione Europea, così com’è, non va più bene.

Il modo per riuscire a scardinarla è sfruttare la forza d’urto dei populisti: “Non è un termine peggiorativo, ma è un termine molto bello, è la forma della ragione dei miei sogni. Ci sarà davvero il populismo quando l’elite farà un patto con il popolo concreto”.

Per il momento entrambi i governi hanno identificato nell’Unione europea attuale un nemico da sconfiggere e questo, d’altra parte, è il punto d’incontro con il nostro governo.

Fonte: IlGiornale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.