Il corpo ti avvisa un mese prima dell’arresto cardiaco – Ecco 6 segni che non dovresti MAI ignorare

Loading...

L’infarto è la causa più comune di morte nel mondo, con 28.000 colpiti ogni anno, secondo alcuni studi.

Grazie alla maggiore conoscenza e alla ricerca intensiva, il numero di decessi per infarto è diminuito di un terzo in dieci anni.

Ma 28.000 vite umane sono una cifra che dobbiamo abbattere il prima possibile – e in realtà possiamo farlo scoprendone i sintomi!

In effetti, la metà di tutti i pazienti con infarto ha avuto sintomi premonitori nei giorni successivi o nel mese precedente, senza saperlo purtroppo.

1. Stanchezza

A volte ci stanchiamo e questo è normale. Ma se sei così stanca che semplici attività come lo shopping di cibo improvvisamente sembrano torture, allora potrebbe essere una buona idea investigare sulla questione.

L’impotenza può arrivare fino a un mese prima dell’infarto, secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Circulation.

Se sei senza fiato, dovresti andare dal medico di famiglia e controllare il tuo Elettrocardiogramma. Perché finisci in una situazione stressata e il tuo cuore non si sente bene, quindi subiresti un infarto.

2. Forte pressione del petto

Uno dei più comuni segnali di avvertimento di un attacco cardiaco imminente è una forte pressione o una sensazione di gravità sul petto.

Loading...

Il dolore al seno può verificarsi anche in molte altre parti del corpo. A volte il dolore si irradia in un braccio (spesso sotto l’ascella o il braccio) , ma puoi anche sentire una pressione sopra il collo, le mascelle, la schiena o lo stomaco. Il dolore di solito dura almeno 15 minuti.

3. Respiro affannoso

Prima di un infarto, si può avvertire una grave mancanza di respiro. È spesso perché i polmoni non ricevono più abbastanza sangue perché le arterie sono bloccate.

Se improvvisamente trovi difficoltà a respirare, dovresti ovviamente contattare un medico.

4. Esaurimento del sangue

Se ti senti spesso debole ed esausto, potrebbe essere perché i muscoli non hanno più abbastanza sangue. Dovresti prestare particolare attenzione alla sindrome da stanchezza, perché lo stress può scatenare un infarto.

5. Vertigini e sudorazione fredda

Sudorazione pesante può essere un primo segno di un attacco di cuore. Se hai questi sintomi, dovresti andare dal medico.

Ad esempio, le vertigini possono essere causate da una diminuzione dell’apporto di sangue al cervello.

6. Freddo / influenza

Soffri di tosse, raffreddore e febbre? Calma, di solito un raffreddore comune è completamente innocuo.

Ma quello che molti non sanno è che a volte i sintomi del raffreddore possono arrivare a un mese prima di un infarto e può valere la pena prestarci particolare attenzione. Soprattutto se si riconoscono anche molti altri sintomi menzionati nei paragrafi precedenti.

I sintomi dell’attacco cardiaco possono essere molto diversi a seconda dell’individuo, non ultimo tra uomini e donne, è importante ricordarlo.

Ma prestando attenzione a questi 6 sintomi, spero che potremo salvare delle vite in futuro.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.