Fazio e Vespa, la Rai chiede ai due conduttori di ridursi lo stipendio

Loading...

Loading...

L’indiscrezione è stata pubblicata da Dagospia: la Rai avrebbe chiesto a Fabio Fazio e a Bruno Vespa di diminuire del 20% i rispettivi stipendi. Disponibile il primo, mentre il secondo non sarebbe molto d’accordo. Fazio negli ultimi giorni è stato bersagliato di critiche per la sua non-intervista al presidente francese Emmanuel Macron su Raiuno a “Che tempo che fa”. Critiche che sono arrivate anche da numerosi i giornalisti che hanno rilevato come fare un’intervista sia un’altra cosa. Il possibile allontanamento dalla Rai di Fazio è stato commentato da lui stesso durante la sua trasmissione rispondendo a una battuta di Luciana Littizzetto: “Io sto qua da due anni, non mi muovo. Due anni”. Una battuta che è suonata come un avvertimento: Fazio ha un contratto fino alla stagione 2020-2021 legato alla messa in onda su Rai1. Contratto che prevederebbe anche, in caso di spostamento su altra rete o cancellazione, una penale consistente a carico della Rai. I compensi di Fazio sono da mesi al centro di polemiche come dimostra la battuta fatta a gennaio da Matteo Salvini: “Guadagna in un mese – ebbe a dire il vicepremier e capo della Lega – quanto io guadagno in un anno”. Per quanto riguarda Bruno Vespa quando, nel 2017, il suo contratto venne rinnovato il compenso del conduttore di Porta a Porta venne ridotto del 30%. Il rinnovo del contratto per Vespa è previsto a metà marzo.

secoloditalia.it

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.