Ragazza aggredita sul bus per l’abbigliamento offensivo durante il Ramadan. Il video dello scandalo.

“Le passa accanto e le dà una sberla dopo averle detto che dovrebbe VERGOGNARSI per i pantaloncini che indossa nel mese sacro del Ramadan.

MA SCHERZIAMO? IO MI VESTO COME MI PARE!
Accade a Istanbul, ma chi vi dice che non potrebbe accadere anche da noi? ”

A parlare è Lucia Borgonzoni, che su Facebook segnala un video dal contenuto molto discusso.

Ci troviamo in Turchia e come si evince dalle immagini, un ragazzo colpisce una ragazza alla discesa dell’autobus, poichè ritiene il suo abbigliamento offensivo nei confronti del Ramadan in corso.*

La leghista denuncia l’accaduto nonostante non si sia verificato in Italia, perchè il suo timore è che questo possa essere anche il futuro del suo Paese.

Il BelPaese, infatti, negli ultimi tempi è sempre più colpito dalle pretese degli islamici, spesso lontane dalla nostra tradizione e cultura.

Ecco il video:

Anche tu, come l’esponente della Lega, ritieni sia un rischio che corriamo? Oppure è una reazione spropositata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.