Macron, perchè ha fatto tutto sto casino? Per non prendersi i clandestini di Sea Watch senza passare per razzista

La vendetta di Emmanuel Macron arriva sui migranti. Dopo aver richiamato in Patria l’ambasciatore francese a Roma per “chiarimenti” dopo l’incontro tra Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista e alcuni esponenti dei gilet gialli, il presidente ha comunicato che la Francia non accoglierà più parte dei migranti della Sea Watch, facendo dunque un passo indietro rispetto al patto preso per sbloccare l’impasse della nave bloccata per giorni al largo di Siracusa.

Parigi ha fatto sapere al Viminale che “prenderà solo persone che hanno bisogno di protezione e non migranti economici e ha aggiunto che appoggerà l’Italia per chiedere rimpatri più efficaci in alcuni paesi africani a partire dal Senegal”. Si apprende da fonti del Viminale: “Ora ci si aspetta che Parigi dimostri con i fatti la buona volontà, collaborando per rimpatriare al più presto decine di senegalesi irregolari che si trovano in territorio italiano”. “Il Viminale prende atto: anche i francesi non vogliono clandestini”, concludono le fonti del ministero dell’Interno.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *