Affondo della Meloni: “Parlamentari su Sea Watch ma non ai funerali di Pamela”

Giorgia Meloni continua ad attaccare sul fronte migranti e in particolare sul caso Sea Watch.

La leader di Fratelli d’Italia ieri aveva parlato della necessità di convocare l’ambasciatore olandese e chiedergli di riconoscere o meno la nave. In caso negativo, per Meloni l’equipaggio sarebbe da arrestare e la nave affondata in quanto “pirata”.

Ora, la parlamentare di Fratelli d’Italia torna sul caso Sea Watch parlando della visita dei parlamentari alla nave della Ong al largo delle coste siciliane. “I parlamentari vanno sulla Sea Watch ma non ai funerali di Pamela” ha detto la deputata, in riferimenti alla tragica morte di Pamela Mastropietro.

E nel corso di Adnkronos live, sempre sul caso dell’imbarcazione della Ong, ha difeso il ministro Matteo Salvini dicendo che “ha agito nell’interesse della nazione”. La Meloni ha poi spiegato che non ha “nessun imbarazzo” a votare contro la richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno e leader della Lega, e questo anche se dovesse trasformarsi in un voto di fiducia al governo di cui non fa parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.