TERREMOTO A MEDIASET, CELENTANO SE NE VA, SALTA LA PAGLIACCIATA DEL CARTONE ANIMATO

Un terremoto a Mediaset. Per ora non ci sono ancora conferme, ma l’indiscrezione è una bomba. Al teatro Camploy di Verona tutto era pronto, scrive il sito TvBlog, per lo show che doveva accompagnare la messa in onda dell’attesissima serie a cartoni animati Adrian dedicata ad Adriano Celentano. Il debutto dello spettacolo era previsto per lunedì 21 gennaio in prima serata su Canale 5 e i primi due appuntamenti, erano previsti uno dietro l’altro, con la seconda puntata in onda martedì 22 gennaio.
Ma è successo qualcosa. Ieri pomeriggio a Verona pare che Adriano Celentano abbia dato forfait e sembra che abbia deciso di abbandonare lo spettacolo. Secondo TvBlog sia il Molleggiato che la moglie manager Claudia Mori sono tornati a Milano. Pare inoltre che abbiano deciso di tornare a Milano anche Michelle Hunziker e Teo Teocoli, che fanno parte del cast dello spettacolo. Sono rimasti invece Ambra e Nino Frassica, pure loro fra i protagonisti in video dello show di Canale 5 per il momento siano rimasti a Verona.
Lo spettacolo costerebbe 28 milioni di euro. I boss di Mediaset sono tutti a Verona tranne Pier Silvio Berlusconi, pare che in molti abbiano tentato di telefonare a Celentano e alla Mori, ma entrambi i due artisti avrebbero il telefono staccato. Nel contratto siglato dal molleggiato con Mediaset sarebbe presente pure una clausola che permetterebbe a Celentano di decidere di non andare in onda in questi show che accompagnano il cartone animato.
A questo punto Adian dovrebbe andare in onda comunque, ma senza show live. Che non è proprio la stessa cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.