Senago, trovato lo scheletro di un uomo dietro il muro di un’abitazione in ristrutturazione

Gli operai hanno creato un buco nel muro per i lavori. E proprio in quel momento si sono trovati davanti all’orrore. 

Il cadavere di un uomo, ormai ridotto a uno scheletro, è stato rinvenuto martedì mattina in un’abitazione di Senago, nel Milanese. La scoperta è stata fatta durante alcuni lavori di ristrutturazione ed è stato lo stesso proprietario di casa a dare l’allarme ai carabinieri. 

Stando ai primissimi accertamenti, le ossa apparterrebbero a un uomo di circa trentacinque, quarantacinque anni. I militari – a indagare sono i carabinieri di Desio e di Monza – sono praticamente certi che il proprietario dell’appartamento non sia coinvolto.

Lo scheletro, stando a quanto appreso, è stato scoperto dietro il muro di una sorta di magazzino che si trova accanto all’abitazione principale. Sono ora in corso tutte le verifiche del caso per risalire all’identità della vittima e, soprattutto, per capire chi sia stato a nascondere lì il suo corpo.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.