Trump: “L’immigrazione? Un’emergenza nazionale”

Donald Trump ribadisce che se non vi sarà un accordo con il Congresso, con ogni probabilità dichiarerà l’emergenza nazionale per finanziare la costruzione del Muro ed afferma di averne il pieno diritto legale. “La legge è al 100% dalla mia parte”, ha detto il presidente nell’intervista a Fox News andata in onda nella notte.

“Se non facciamo l’accordo con il Congresso, molto probabilmente lo farò, non posso immaginare nessun motivo per non farlo perché ne ho facoltà”, ha ripetuto Trump che però non si è sbilanciato sui possibili tempi dell’annuncio. “Vedremo quello che succede nei prossimi giorni”.

I democratici ed alcuni giuristi hanno messo in dubbio il fatto che Trump abbia l’autorità di dichiarare l’emergenza nazionale per la situazione sul confine con il Messico. Una sua mossa in questo direzione con ogni probabilità porterà a ricorsi legali. La “quinta colonna” per l’invasione programmata degli Stati Uniti Trump ce l’ha in casa. Come da noi, del resto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.