Il fallimento del boicottaggio dei buonisti: Salvini fot** tutti e vola nei consensi. Pd morto.

 

Gli ultimi giorni sono davvero molto tesi per il ministro degli Interni, come dimostrano le numerose polemiche nate a suo carico e le diverse accuse piombategli addosso.

Questa volta anche lui ha bisogno di essere rincuorato e i sondaggi lo fanno eccome.

Ecco il suo post su Facebook:
“Grazie. Non credo mai ai sondaggi, ma sento in giro tanta fiducia e tanto affetto, conto di meritarli”.

Dal sondaggio di Pagnoncelli è stato incoronato come il leader più amato dalla gente, con il suo bel 44%.

Con lui crescono anche i consensi della Lega che, come scrive il Corriere della Sera “passa dal 19,5% di due settimane fa al 21,2% odierno (+1,7%) e dal calo del Pd che scende dal 19,5% al 18,3% (-1,2%). Al primo posto si conferma il M5S con il 33,7% (+0,2%), seguito da Lega e Pd, quindi Forza Italia con il 13,1% (+0,2%), Fratelli d’Italia (3,6%, in calo di 0,7%), Liberi e Uguali (2,8%) e Più Europa (2,2%).

Il quadro complessivo, quindi, conferma lo scenario emerso il 4 marzo: il centrodestra è la prima coalizione e sfiora il 39% dei consensi (avvicinandosi alla cosiddetta soglia implicita del 40% che potrebbe garantire la maggioranza), i pentastellati consolidano il loro primato, il centrosinistra arretra di 1,4%, mentre i partiti più piccoli, penalizzati da una minore visibilità mediatica, lasciano sul terreno qualche decimale e l’area dell’astensione si mantiene sui livelli sostanzialmente stabili”.

Foto credit: IlPopulista

Fonte: IlPopulista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.