FRECCERO, SARA’ UNA RIVOLUZIONE EPOCALE IN RAI: COSI’ STOPPERA’ LILLI GRUBER E LA SUA STRISCIA CONTABALLE

Un palinsesto intoccabile e intoccato per anni, quello dell’informazione dei tg Rai. mentre intorno tutto cambiava, con il successo del tg di La7 e il consolidamento di una rete all-news come SkyTg24, in viale Mazzini nulla è cambiato. Ma Matteo Salvini aveva avvertito, prima di andare al governo. “I telegiornali non possono restare la cosa che sono oggi”. E qualcosa si sta muovendo, proprio a partire da quella Raidue che con gli arrivi di Gennaro Sangiuliano e Carlo Freccero ha assunto una connotazione “verde”. La coppia sta lavorando a un “prolungamento” di un quarto d’ora del Tg2 delle 20.30. Lo scopo è, certo, un maggiore approfondimento, ma anche prolungare la fascia d’ascolti cosiddetta “access prime time” per rosicchiare ascolti a La7 e a Rete4. Inoltre, lo stesso Tg2 avrà una ulteriore edizione alle 8.30 del mattino, e al sabato la nuova rubrica weekend.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *