“PALERMO E’ SOMMERSA DAI RIFUTI E TU PENSI AI MIGRANTI?” ORLANDO DEMOLITO COME MERITA DOPO LA SPARATA CONTRO IL GOVERNO

loading...

loading...

Dopo la sparata di Orlando che ha dichiarato che il decreto sicurezza non verrà rispettato a Palermo, ecco una delle tante risposte alle sue parole senza senso:
tratto da palermomania.it
Ancora cataste di rifiuti nelle periferie a Palermo e anche la scorsa notte i vigili del fuoco sono stati impegnati spegnere diversi roghi appiccati alle discariche nei pressi dei cassonetti stracolmi ormai non svuotati da settimane.
Le squadre di pompieri del comando provinciale sono intervenute nella zona dei cantieri navali di Palermo. A Capodanno erano stati spenti incendi in via Tricomi a due passi dall’ospedale Civico, in via Lascaris, in piazza Armerina e in via Alia.
Ieri sera e nella notte roghi in via dell’Arsenale e via Simone Guli’. Poi ancora nei pressi dell’ospedale Policlinico e in via Maurizio Ascoli. Un altro incendio nei pressi di via Oreto, in via Antonio Callea.
In via Paruta, nella zona di Corso Calatafimi, vi sono grandi cumuli di spazzatura. Al Villaggio Santa Rosalia ci sono diverse discariche dove la spazzatura non viene raccolta da prima di Natale.
Nel frattempo il sindaco Orlando (Pd) è in tutt’altre faccende affaccendato
Palermo, Orlando (Pd) sospende misure del decreto Salvini

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.