Senegalese con una scacciacani. E sul treno scoppia il panico

Loading...

È stato un fine anno di grande paura quello che hanno vissuto dai passeggeri che si trovavano a bordo di un treno della linea Brescia- Cremona.

Il 31 dicembre sera, infatti, alcuni viaggiatori si sono accorti che un uomo, un senegalese, stava maneggia nervosamente una pistola e, come se nulla fosse, la mostrava a un amico seduto accanto a lui.

Loading...

Immediatamente nella carrozza è divampato il panico. Temendo un possibile atto di violenza da parte dello straniero, i passeggeri hanno avvisato il capotreno che, sua volta, ha allertato i carabinieri in merito alla situazione di potenziale pericolo.

A San Zeno sono saliti a bordo del treno i carabinieri che, dopo aver individuato il sospetto, lo hanno fermato. Nel corso dell’operazione di identificazione, i militari hanno scoperto che la pistola era, in realtà, una scacciacani alla quale, sembrerebbe, era stata tolto il tappino rosso.

Il senegalese che brandiva in modo irresponsabile la presunta arma, già noto alle forze dell’ordine, e’ stato denunciato per interruzione di pubblico servizio. Riportata la calma, il mezzo ha proseguito il viaggio accumulando, inevitabilmente, un forte ritardo.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.