Rom violenta anziana signora. Salvini: “Schifoso”. E furioso lo disintegra con la condanna micidiale.

Loading...

Dopo il fermo dell’aggressore romeno che qualche giorno fa aveva aveva rapinato e stuprato un’anziana signora italiana, parla Salvini.

“Beccato dalla Polizia di Stato lo schifoso che qualche giorno fa una donna di 70 anni in casa sua a Milano. Un recidivo. Era stato già rispedito in Romania per un’altra violenza di dieci anni fa ma, uscito dal carcere, ha pensato bene di tornare subito in Italia!

Posto che questo soggetto dovrebbe essere subito restituito alle patrie galere (e questa volta suggerisco di buttare la chiave), confermo l’opportunità della castrazione chimica farmacologica per `curare´ questi infami: altri Paesi la sperimentano da anni, perché in Italia no?”.

Loading...

Più volte il leader della Lega ha avanzato una proposta del genere e adesso, dopo l’ennesimo caso di violenza sessuale, potrebbe accelerare per portare la questione sul tavolo del consiglio dei ministri.

Di certo la vicenda dello stupro di Milano ha dei contorni inquietanti. Il romeno nel 2009 era stato condannato sempre per stupro a 10 anni di carcere. Nel 2012 è stato trasferito in Romania dove ha finito di scontare la sua pena. Una volta libero è tornato in Italia dove è ritornato a delinquere.

Ha atteso la sua vittima sulla porta di casa. La donna stava rientrando con le buste della spesa. L’ha costretta ad entrare in casa e dopo averla derubata l’ha violenatata. Un orrore senza fine. La sua fuga è durata una decina di gioni. Si è nascosto a Quistello da alcuni concoscenti. Poi è stato fermato dalle forze dell’ordine. Ora dovrà rispondere per le accuse di stupro e rapina.

Voi siete d’accordo con Salvini?

Fonte: Il Giornale

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.