Ecco perché non bisognerebbe mai buttare l’aglio che ha germogliato

Loading...

Le proprietà e i benefici dell’aglio sono ormai conosciuti da tutti, ma forse non sapete che non andrebbe buttato nemmeno quando germoglia.

La ragione ve la riportiamo in questo articolo dopo una serie di studi svolti in alcune Università.
Vediamole insieme :

Quante volte siamo alle prese con la preparazione di un bel piatto aglio, olio e peperoncino e, preso l’aglio, lo gettiamo perché germogliato?

Niente di più sbagliato, oltre che frustrante perché in questo modo si rinuncia ad un piatto delizioso!

L’aglio è benefico per il cuore, riduce i livelli di colerolo, fortifica il sistema immunitario.

Abbassa la pressione e contiene diversi antiossidanti.
E quando perde la freschezza?

Loading...

Ricercatori dell’Università di Kyungpook , Corea del Sud, sulla base di diverse ricerche condotte sulle proprietà di cibi maturi, hanno evidenziato come questi contengano e trasmettano il meglio delle loro proprietà.

Pare che lo stesso avvenga con l’aglio, come ribadito dal Journal of Agricoltutal and Food che ha dato risalto alla ricerca dell’Università Coreana.

La ricerca conferma che gli antiossidanti presenti nell’aglio germogliato sono più potenti rispetto a quelli dell’ aglio fresco.
E più facilmente assorbiti dall’organismo.

Questo non significa che l’aglio fresco non vada consumato.
È solo un prezioso consiglio per chi lo getta senza conoscere queste proprietà.

Voi conoscevate queste informazioni?
Condividete per i vostri amici!

Fontehttps://www.giornodopogiorno

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.