Tunisino mostra il péne a una bambina. Lo gonfiano di botte

Loading...

Loading...

 

Calci e pugni ad un facchino nordafricano che sabato scorso ha mostrato il pene ad una bambina veneziana. A gonfiarlo di botte i parenti della bimba molestata sessualmente. Il pestaggio, riporta Il Gazzettino, è avvenuto sabato 29 settembre, poco dopo le 20, nel ponte delle Guglie. 

Il tunisino, visibilmente ubriaco, avrebbe mostrato le parti intime alla giovane, che, corsa a casa, ha segnalato l’accaduto ai genitori. Questi non ci hanno pensato due volte: in tre hanno picchiato il pedofilo e gli hanno anche gettato in acqua il carrettino con il quale lavora. 

La rissa è terminata con l’intervento dei carabinieri, chiamati da un testimone. 

Fonte qui: ilpopulista.it

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.