I ladri fanno irruzione nella villa di Berlusconi: lui è in casa con la Pascale, scatta l’allarme

Un gruppo di ladri in fuga hanno scavalcato la recinzione della villa di SilvioBerlusconi a Casatenovo, mentre l’ex premier e la compagna Francesca Pascaleerano in casa. Come riporta il Giorno, una sera di fine luglio i rapinatori stavano scappando dai carabinieri dopo un furto in zona. Arrivati vicino il muro di cinta della villa di via San Gaetano di Rogoredo, i ladri sono riusciti a entrare, facendo scattare l’allarme.

I rapinatori non si sarebbero neanche resi conto di dove fossero finiti. Secondo i carabinieri, infatti, la villa di Berlusconi non era il loro obiettivo. Per loro comunque è stato tutto più chiaro quando hanno sentito scattare l’allarme. Sono intervenuti gli uomini della sicurezza del Cav e i carabinieri di Merate, ma i ladri sono riusciti a scappare prima del loro arrivo.

 

Fonte: https://www.liberoquotidiano.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.