Lega palla al centro. Arriva il carcere forzato. Attenti ai semafori.

Se credete di pretendere soldi con l’accattonaggio forzato ora è finita la pacchia.

La Lega ha proposto il carcere per chi forza di avere l’elemosina gli automobilisti. Una tregua anche per chi ogni giorno deve per forza sganciare 1 euro ai semaori.

Leggiamo:

La proposta è stata presentata dal leghista Nicola Molteni, sottosegretario agli Interni. Molteni, come spiega il Messaggero, ritiene questo strumento efficace “per aiutare sindaci e polizia locale nel combattere un prblema di ordine pubblico”.

Nel 1995 la Consulta considerò questo reato incostituzionale. Ma proprio tra le pieghe di quel verdetto, Molteni ha trovato la chiave per riproporre l’introduzione del reato nel codice penale. Nella sentenza della Consulta infatti spiega che “iul reato di accattonaggio è compatibile con la Carta se chi mendica lo fa simulando infermità o arrecando disturbo o in modo invasivo”.

Da qui l’etichetta “molesto” che potrebbe portare la proposta di Molteni all’interno del Codice Penale. 

Il termine molesto potrebbe costare la pena con carcere dai tre ai sei mesi.

Una vera svolta se la proposta di legge venisse votata a favore in Parlamento.

Fonte: ilgiornale

Foto: marsicalive

Fonte: https://adessobasta.org/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.