Sentenza shock: a casa Boldrini! Cosa devono fare ora i migranti per restare ora. E’ caos.

Loading...

E’ arrivata la notizia che molti italiani stavano aspettando: gli stranieri che hanno scelto di vivere nel mondo occidentale, compresa l’Italia, hanno l’obbligo di conformarsi ai valori e alle tradizioni delle società nelle quali si sono stabiliti.

Non è tollerabile che l’attaccamento ai propri valori, seppure leciti secondo le leggi vigenti nel paese di provenienza, porti alla violazione cosciente di quelli della società ospitante”.

Lo sottolinea proprio la Corte di Cassazione condannando un indiano sikh che voleva circolare con un coltello “sacro” secondo i precetti della sua religione.

In una società multietnica – prosegue il verdetto – la convivenza tra soggetti di etnia diversa richiede necessariamente l’identificazione di un nucleo comune in cui immigrati e società di accoglienza si debbono riconoscere.

Loading...

Se l’integrazione non impone l’abbandono della cultura di origine, in consonanza con la previsione dell’art. 2 della Costituzione che valorizza il pluralismo sociale, il limite invalicabile è costituito dal rispetto dei diritti umani e della civiltà giuridica della società ospitante”.

Il verdetto aggiunge che “la decisione di stabilirsi in una società in cui è noto, e si ha la consapevolezza, che i valori di riferimento sono diversi da quella di provenienza, ne impone il rispetto”.

Possiamo provare ad immaginare come reagirà la paladina degli immigrati a questa sentenza!?

A presto con la replica della Boldrini.

Fonte: Libero

Foto credit: Formiche.net

Fonte: https://adessobasta.org/

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.