Roma, nigeriano molesta un’italiana: i residenti lo bloccano e tentano il linciaggio. Salvato dalla polizia

ROMA – Una ragazza italiana è stata aggredita e molestata in via Alessandria dal solito immigrato nigeriano. La vittima è stata salvata dai residenti inferociti che hanno attentato il linciaggio della bestia. Intervengono gli agenti di polizia.

E’ stato messo in fuga dalle urla di una ragazza per poi essere bloccato dai residenti. A rischiare il linciaggio un 30enne nigeriano, accusato di aver provato a molestare e palpeggiare una donna.

I fatti sono accaduti intorno alle 15:00 di domenica 5 agosto in via Giacomo Pagliari, al Nomentano. Messo in fuga dalla vittima l’uomo ha provato a scappare in via Alessandria, ma ha trovato sulla sua strada alcuni cittadini che lo hanno bloccato, non senza difficoltà prima che riuscisse a far perdere le proprie tracce. Intervenuti sul posto gli agenti di polizia del commissariato Salario lo hanno poi indentificato.

Accompagnato negli uffici di polizia lo stesso è stato indagato per “percosse” in quanto la ragazza non ha ancora sporto denuncia.

Con fonte romatoday.it

Redazione riscatto nazionale.org

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.