Bimba ricoverata a Torino per denutrizione: i genitori la rapiscono dall’ospedale

Loading...

La polizia sta cercando su tutto il territorio italiano una coppia di genitori (non è stata diramata l’identità né tantomeno la nazionalità dei ricercati) che ha portato via la figlia da un ospedale torinese nonostante la piccola sia in pericolo di vita. La vicenda è stata resa nota dal quotidiano La Stampa, ma per la legislazione sulla privacy sono davvero pochi i dati sensibili che sono stati resi noti.

Loading...

Il referto: “Grave forma di denutrizione”

La piccola ha dieci anni ed è stata ricoverata all’ospedale Regina Margherita di Torino in grave stato di denutrizione. La bambina era denutrita perché, sospettano gli investigatori e i medici che l’hanno visitata, il cibo veniva usato in casa come un premio, e mandare a letto la piccola “senza cena”, una punizione o un ricatto. La bambina ha assoluto bisogno di cure tempestive. Perchè la motivazione del suo ricovero era per “grave malnutrizione”. E la sua vita potrebbe essere a rischio. I fatti sono accaduti lo scorso mercoledì. Appena i genitori hanno saputo dai medici quale sarebbe stato l’iter per riportare il quadro clinico alla normalità, sono entrati in reparto e l’hanno portata via. Il tutto nonostante il personale medico e sanitario avrebbe più volte tentato di far cambiare idea alla coppia. Ma anche ad un altro uomo, che avrebbe detto di essere il loro avvocato. Immediatamente la direzione sanitaria del Regina Margherita ha trasmesso gli atti di questa vicenda alla Procura di Torino. La polizia ha subito diffuso una segnalazione di ricerche su tutto il territorio nazionale.

 

Fonte: http://www.secoloditalia.it/

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.