Migranti, Salvini su Fb: «Mi hanno denunciato per aver detto: “Andate via”»

«L’associazione Baobab experience mi ha denunciato per “odio razziale”. La colpa? Aver scritto su Facebook: “Andate via!”». Lo ha comunicato via social il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. La notizia è stata confermata dalla stessa Baobab Experience che, in una nota, ha reso noto di aver denunciato Salvini per il reato di diffusione di idee fondate sull’odio etnico o razziale.

Salvini denunciato per istigazione all’odio razziale

L’associazione per migranti, che ha annunciato per domani una conferenza stampa a Roma, ha quindi giustificato la propria iniziativa ricordando che «una sentenza della Cassazione ha ritenuto la frase “…dovete andare via”, rivolta ad alcuni immigrati minacciati ed aggrediti, aggravante con finalità di discriminazione, ovvero di odio razziale o etnico. Il ministro dell’Interno Salvini – si legge ancora nel comunicato di Baobab Experience – ha delegittimato la sentenza a mezzo Twitter riproponendo, di fatto e ripetutamente, la stessa locuzione: “andate via”.

La denuncia è stata sporta da Baobab exprerience

«Per questo appare configurarsi il reato di diffusione idee fondate sull’odio etnico o razziale: Salvini fomenta un’allarmante intolleranza sociale. Riteniamo – aggiungono i volontari dell’associazione – che il clima di intolleranza, di questi ultimi mesi, verso migranti ed immigrati nel nostro paese sia strettamente connesso alla politica respingente e denigratoria delle migrazioni, e anzi, che lo alimenti nel peggior modo possibile. L’accoglienza è lo specchio della civiltà, si tratta di un concetto semplice che esprime una rosa di significati che parlano di diritti umani e di libertà di movimento”.

Fonte: http://www.secoloditalia.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.