Brutta fine per il cingalese che trasportava sei clandestini. Quanto deve pagare.

Brutta fine per il cingalese che trasportava sei clandestini. Quanto deve pagare.

3 Agosto 2018 0 Di Admin

Continua la lotta contro l’immigrazione clandestina e tutti coloro che intendono percorrere questa strada. Linea dura, lo aveva detto Matteo Salvini. E così sta accadendo.

Questa volta è toccato a Rajakumar Rajeekaran. L’uomo cingalese di 43 anni, è stato arrestato nella notte tra domenica e lunedì mentre trasportava in Francia sei cingalesi richiedenti asilo e privi dei documenti di identità.

Arrestato e non solo. Ha patteggiato due anni di reclusione e 100mila euro di multa (pena sospesa).

Il giudice Davide Paladino ha disposto inoltre la confisca dei 955 euro sequestrati, secondo l’accusa (pm Carlo Introvigne) provento del reato, e della sua auto, una Renault Espace.

In aula l’imputato ha spiegato che da 14 anni vive in Francia, a Saint-Denis. L’udienza si è svolta martedì 31 luglio.

Lo aveva arrestato la polizia di frontiera al traforo del Monte Bianco, dopo un respingimento da parte delle autorità francesi.

Un grazie va anche alle forze dell’ordine per il lavoro che svolgono ogni giorno su tutto il territorio nazionale.

Fonte: Il Populista

Foto credit: ilfattonisseno