“No a Foa”, “FI ha scelto il Pd” È scontro Berlusconi-Salvini

Nonostante le parole di Matteo Salvini avessero fatto pensare a un possibile accordoSilvio Berlusconi torna a bocciare il nome di Marcello Foa come presidente Rai, riaprendo così lo scontro nel centodestra e in particolare con il Carroccio.

“La scelta dei componenti di Forza Italia della commissione di Vigilanza di non votare l’indicazione di Marcello Foa alla Presidenza della Rai è stata assunta dai nostri gruppi parlamentari”, dice il Cavaliere, “Io ne ho preso atto e l’ho naturalmente condivisa”.

Già ieri sera al telefono e poi questa mattina dal vivo il leader della Lega aveva provato a trovare l’intesa. “Se è un problema di metodo lo risolveremo”, aveva detto Salviniraccontando di una visita “di stima” in ospedale e di un incontro “pacato” in cui l’alleanza tra le anime del centrodestra non è stata mai messa in discussione.

Il leader di Forza Italia ribadisce però l’irritazione dei parlamentari per il fatto che nella nomina dei vertici di viale Mazzini il governo non ha consultato le opposizioni per scegliere le figure da proporre, nonostante il regolamento preveda che la decisione debba essere ratificata da almeno i due terzi dei membri della commissione di Vigilanza Rai. “Il servizio pubblico, per essere tale, non può essere espressione unilaterale di una maggioranza, qualunque essa sia”, ha detto Berlusconi, “A questo criterio ci siamo attenuti quando eravamo al governo. Ci aspettiamo che vi si attenga anche l’attuale maggioranza”.

Ma non solo: secondo l’ex premier il nome di Foa non può essere comunque riproposto: “È stato anche appurato che la eventuale riproposizione dello stesso nome alla commissione di vigilanza, presenta secondo il parere di autorevoli professionisti problemi giuridici non superabili“, assicura, “Non potrà quindi essere votata dai componenti di Forza Italia“.

La Lega prende atto che Forza Italia ha scelto il Pd per provare a fermare il cambiamento, per la Rai, per il taglio dei vitalizi e per altro ancora”, taglia quindi corto Salvini, “Dispiaciuti, continuiamo sulla via del cambiamento, sicuri che gli italiani e gli elettori del centrodestra (come dimostrano tutti i sondaggi) abbiano le idee chiare“.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.