La casta tiene duro: lavorano poco e guadagnano tanto questi parlamentari. Quale sforbiciata.

Loading...

Non c’è niente da fare. La super-casta tiene ancora banco e non molla l’osso, o meglio lo stipendio.

A riportarlo, nero su bianco, è una statistica riportata dal quotidiano Il Tempo . Cifre e numeri che hanno dell’incredibile.

I parlamentari possono stare tranquilli. Nel silenzio, facendo poca pubblicità, sono riusciti a garantirsi il solito immeritato riposo. A cominciare dalle ferie estive che per i nostri Senatori dureranno 34 giorni.

Ed ora passiamo ai numeri. Quelli sul lavoro dei parlamentari farebbero impallidire chiunque. Complice il prolungarsi per quasi tre mesi della fase di formazione del governo, le sedute tenute in questa legislatura sono state 35 alla Camera e appena 27 al Senato.

Loading...

Come riporta il Servizio statistico di Montecitorio, fino allo scorso 13 luglio i deputati avevano lavorato 82 ore e 32 minuti: un monte-ore che, se diviso per le 26 sedute che si erano tenute fino a quel giorno, dà una media di circa tre ore di lavoro d’aula al giorno.

E di quelle 82 ore, solo 23 sono state dedicate all’attività legislativa propriamente intesa. Come si può notare è un privilegio bello e buono.

Nella speranza che il governo Lega-M5S poni fine al più presto a tutto questo. Siete d’accordo? Voi cosa ne pensate?

Fonte: Libero

Foto credit: ilpost

Fonte: https://adessobasta.org/

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.