“Io sto con i migranti”: “marea umana” a Trento (vedi foto) per la staffetta antirazzista pro-accoglienza

Incredibile “marea umana”, una “calca incontenibile” davanti al Duomo di Trento durante la staffetta antirazzista composta da 11 pensionati di estrema sinistra al grido “Io sto con i migranti” per scuotere le coscienze (vedi foto in fondo all’articolo). Ma al massimo hanno scosso i rami del piccolo alberello dove i disagiati di sinistra hanno organizzato un sit-in.

(La Stampa) – A Trento parte la staffetta antirazzista, a smuovere le coscienze una donna di 83 anni che domenica mattina si è seduta con un cartello in mano fuori dalla chiesa del suo comune in Trentino. Ora un gruppo di persone si è auto organizzato per un sit-in a turno davanti al duomo di Trento. «Noi ci eravamo già riuniti e stavamo valutando un modo per manifestare il nostro dissenso in materia di accoglienza. Dopo aver visto la nonnina di Arco abbiamo capito che quello era il modo giusto per farci sentire, senza volantini e senza proclami in rete. Partendo dal basso».

Un foglio bianco, compilato a penna, come quello che ha retto ad Arco (sempre in provincia di Trento) domenica mattina una donna di 83 anni che ha scritto di essere pronta ad accogliere i migranti, anche nella sua casa. Un messaggio che in poche ore ha fatto il giro dei social network. Questa mattina l’esordio, una manciata gli attivisti che si sono ritrovati in piazza a Trento.

«Sappiamo che anche i nostri avversari usano degli slogan per contrastare l’immigrazione – ci spiega Giusi – e proprio questo ci ha costretto a riflettere ma abbiamo capito che c’è bisogno di fare qualcosa e farlo in fretta. Alle prime riunioni eravamo in 20 ora nel gruppo ci sono settanta persone e continua a crescere in modo esponenziale». Il gruppo autogestito al momento non ha alcuna sigla, nessun nome. Non ha neppure un sito internet. L’unico punto di riferimento è la piazza di Trento dove il martedì mattina dalle 9 alle 12 e il venerdì pomeriggio dalle 18.30 alle 20.30 si daranno il turno con i cartelli a sostegno dei migranti.

Con fonte La Stampa

Redazione  riscatto nazionale.org

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.