A Fico non piace più l’autobus? La Camera prende 7 nuove auto blu

Alla fine Roberto Fico in autobus c’è andato poco.

Giusto il tempo di quella fotografia che ha fatto il giro di tutti I social network ed è finito sulle prime pagine dei giornali. Poi, “per motivi di sicurezza”, si è tornati alla classica auto blu (“della Casta”).

Il fatto è che nel “programma per l’attività amministrativa 2018-2020“, che è stato allegato al bilancio previsionale della Camera, l’Aula bassa del nostro Parlamento guidata dal grillino di ferro ha inserito anche “il rinnovo del parco auto di rappresentanza attraverso l’espletamento di una procedura di gara per l’ acquisizione di sette autovetture ad alimentazione tradizionale e il noleggio di un’ autovettura ad alimentazione elettrica”. Il virgolettato si trova tra le “misure da adottare” al punto d.3 “Assicurare i trasferimenti”.

Per carità, una sarà anche elettrica e questo fa molto “green” in stile Fico. Ma le altre “bevono” benzina come le solite auto dei politici. L’obiettivo di questa spesa, prevista nel programma in 200mila euro all’anno, è quello di “garantire il livello qualitativo di servizio già conseguito; mantenere nel 2018 il livello di spesa del 2017 dei servizi di noleggio con conducente, ottimizzando le procedure di gestione del Reparto”.

 

Fonte: http://www.ilgiornale.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.