Salvini è ufficialmente “persona non gradita a Maiorca”. Replica: “Chi se ne frega, le vacanze le faccio in Italia”

SPAGNA – Podemos, Més, Psib e tutta la feccia politica di estrema sinistra, compresi i popolari, di Maiorca, hanno approvato una mozione che dichiara il ministro degli Interni italiano “persona non gradita sull’isola”. La replica su Facebook di Salvini: “Non benvenuto a Maiorca? Chi se ne frega, le mie vacanze ne faccio in Italia!”.

Roma, 27 lug. (askanews) – Matteo Salvini persona non grata a Maiorca. Il consiglio dell’isola delle Baleari, riunito in plenaria, riferisce oggi il sito del Diario de Mallorca, ha approvato giovedì una mozione per dichiarare il ministro degli Interni italiano persona “non grata” sull’isola.

La mozione è stata presentata dai partiti Podemos, Més e PSIB ed è stata approvata all’unanimità dopo due emendamenti proposti da altri partiti. In particolare, il Partito popolare ha chiesto di includere nel testo una denuncia dell’idea prospettata da Salvini di organizzare censimento dei Rom.

Podemos si è compiaciuto del sostegno ottenuto dalla mozione, che mirava allo stesso tempo a rendere merito alla “immensa opera umanitaria delle ONG come Proactiva Open Arms, Lifeline, Proemaid o SMH che hanno salvato decine di migliaia di persone da morte certa nelle acque del Mar Mediterraneo”. Podemos ha criticato le “terribili e scandalose” dichiarazioni di Salvini, che “distillano una gravissima ed inquietante xenofobia e un evidente disprezzo nei confronti della vita e della dignità umana”.

Il testo approvato condanna anche “l’assenza di garanzie di conformità ai diritti umani offerte dalle politiche migratorie europee”.

La replica del ministro Salvini su Facebook:

 

Con fonte Askanews

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.