L’ANNUNCIO DEL M5S: PER I VECCHI PARTITI SONO GUAI: ECCO COSA PROPORRANNO IN PARLAMENTO

M5S, Paragone: ‘Proporremo legge per trasparenza assoluta

di finanziamenti a partiti e fondazioni’

Il M5S proporrà in parlamento una legge per la trasparenza assoluta dei finanziamenti ai partiti e alle loro fondazioni.

Lo afferma il senatore 5Stelle Gianluigi Paragone in un video pubblicato su Facebook nel quale replica all’eurodeputato del Pd e vicepresidente del Parlamento europeo David Sassoli, il quale ha dichiarato che “è ora di fare chiarezza sulla piattaforma Rousseau. Rousseau si comporta come una fondazione legata a un partito politico e quindi deve essere soggetta al rispetto di vincoli di trasparenza.”

“Allora, al collega David Sassoli, voglio dire una cosa – prosegue Paragone – il bilancio dell’Associazione Rousseau è già pubblico, è già trasparente, a differenza di quello che non fanno le fondazioni legate ai partiti politici, almeno, non fanno fino a quando una nostra legge non verrà approvata”.

L’esponente pentastellato poi annuncia:

“Già, perché tra poche ore vi svelerò i contenuti di questa legge che abbiamo in mente di proporre al parlamento. Una legge che parla finalmente di trasparenza assoluta a certi finanziamenti, ai partiti politici e alle fondazioni legate ai partiti politici, e lì capiremo il Partito Democratico che cosa ha intenzione di dare e di fare”.

E aggiunge: “Quindi diamo due notizie precise a David Sassoli. La prima è che il bilancio dell’associazione Rousseau è trasparente, è pubblico, lo può prendere in qualsiasi momento, può leggerlo tranquillamente, non ci sono problemi”.

“In secondo luogo gli diamo quest’altra notizia: che il MoVimento 5 Stelle proporrà una legge per rendere trasparente ogni finanziamento che arriva ai partiti politici e alle fondazioni legate ai partiti politici,” conclude Paragone.

Guarda il video:

Fonte: https://www.silenziefalsita.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.